La cassa dei bassi

Le misure del mantice insieme allo spessore delle pareti in legno volute nell’organetto, determinano la quantita di materiale da utilizzare.

Possedendo legno di buona qualità e piallato per lo spessore delle pareti della cassa, si tagliano a 2 a 2 le pareti dell’organetto in modo rettangolare. Attenzione va messa per ottenere un rettangolo e non un rombo e inizialmente si utilizza un morsetto fermacornice prima di aver incollato nessun pezzo. Si verifica l’insieme cassa e mantice (utilizzando un mantice campione) e l’incastro perfetto dei due. Il mantice ha così finito il suo uso per questa cassa.

Un esempio di cassa è 28x17cm e spessore scelto dal costruttore.

Studiando le 4 pareti della cassa dei bassi dell’organetto le caratteristiche sono:

listello lungo frontale, con 8 buchi per i bottoni dei canti con bottoni di solito bianchi e feltrini rossi. metà della tastiera è sopraelevata di 4 tasti tenuta da 2 viti. Si può optare per aggiungere altre parti per migliorare l’estetica. Ci vanno i buchi per i pin, 2 o più, del mantice.

listello corto sovrastante, ha la fenditura per la ghiera del manale di regolazione. Ha il buco per un estremo del serramantice superiore.

listello lungo posteriore ha i buchi per i pin, 2 o più, del mantice

listello corto sottostante ci va il buco per un estremo del serramantice inferiore

Torna in alto
Consenso ai cookie con Real Cookie Banner